Home » Incontri extra coniugali: il decalogo
adulterio

Incontri extra coniugali: il decalogo

Sempre più persone sposate si affidano ai siti d’incontri extra coniugali per trovare un amante o per avere un’avventura.

I più fortunati lo fanno di comune accordo col proprio partner e hanno anche il loro benestare, ma la maggioranza deve tradire di nascosto con la famosa scappatella.

Ecco quindi il nostro decalogo degli incontri extra coniugali, che può essere d’aiuto a chi vuole averne senza essere scoperto.

Non tergiversareadulterio

Più tempo passate a domandarvi se tradire o meno, magari intrattenendo contatti con l’altra/o, più è facile che il proprio partner si accorga di questo comportamento e cominci a dubitare di voi. Siate veloci e se avete deciso di farlo, buttatevi nella vostra scappatella.

Non siate spudorati

Molte persone credono che tradire sotto il naso del proprio partner sia meno rischioso che nascondersi troppo, tuttavia questa strategia funziona solo raramente. Nella maggior parte dei casi è meglio non essere spudorati, evitare luoghi frequentati dal vostro partner o da familiari e amici comuni. Meglio essere discreti ed evitare, in generale, i luoghi pubblici.

Preparatevi delle scuse credibili

Se volete vivere la vostra scappatella, dovete avere sangue freddo e resistere a potenziali interrogatori del vostro partner sulle vostre attività giornaliere e le persone che frequentate. Ecco perché prima di ogni incontro con l’amante è sempre meglio pensare a qualche scusa plausibile. E no, “esco a comprare le sigarette” non lo è.

Fate attenzione ai social network

La tentazione di avere l’amante tra gli amici di Facebook o tra I follower su Twitter e Instagram potrebbe essere tanta, ma cercate di contenerla e di tenere fuori questa persona dalla vostra vita sui social network. Si presume che, specie su Facebook, abbiate aggiunto anche parenti e amici, oltre al vostro partner, quindi è meglio non rischiare.

Trovate un’amante sconosciuta/o

Può capitare di avere una cognata bellissima o che l’amico di vostro marito sia particolarmente attraente, ma è sempre meglio lasciar perdere queste storie in partenza: portano guai… Meglio cercare una persona fuori dal giro di amici e parenti, meglio ancora se è di un’altra zona della città.

Fate attenzione a non lasciare tracce

Un tempo era la macchia di rossetto sul colletto della camicia, oggi bisogna preoccuparsi soprattutto di un altro tipo di tracce, quelle digitali: email, sms, log di chat e messaggi sui social possono essere molto pericolosi. Anche se la tentazione di conservare messaggi piccanti potrebbe sfiorarvi la mente, desistete e cancellate tutto subito dopo aver letto.tradimento

Fate attenzione alle spese

A tutti piace viziare l’amante con qualche regalo oppure concedersi momenti indimenticabili in hotel e ristoranti di lusso, ma se proprio bisogna farlo, che sia con criterio. Meglio usare contanti e non carte di credito o bancomat, e soprattutto non eccedere e spendere in base alle vostre possibilità.

Mettete dei paletti

Una delle prime cose da fare quando la storia con un amante diventa seria è parlare chiaramente e darsi delle regole ben precise. Niente sorprese, dunque: ognuno ha il suo posto e deve conoscere i limiti. Nessuno vuole un’amante pazza di gelosia che chiama vostra moglie in segreto per rivelarle tutto, o un focoso amante che si presenta sotto casa. Mettete in chiaro che si tratta appunto di incontri extra coniugali.

Mettete in chiaro cosa volete dai vostri incontri extra coniugali

Se una persona sposata è alla ricerca di un’amante per fare del sesso, mentre quest’ultima è alla ricerca dell’amore della sua vita qualcosa non va e le conseguenze possono essere disastrose. Bisogna mettere subito in chiaro cosa volete dalla storia e il grado di sentimento che volete investire, oltre ad essere certi che l’altra persona voglia la stessa cosa.

Non perdete la testa

Sembra banale ma questo consiglio è forse il più importante: se volete avere una storia extra coniugale ma non mettere a rischio il vostro matrimonio, è indispensabile non perdere la testa e restare lucidi. Non fatevi abbagliare dal sentimento e dalle nuove esperienze sessuali, ricordate sempre che questa relazione è un “extra” e deve restare tale.

E voi cosa ne pensatedegli incontri extra coniugali? Avete qualche altro suggerimento in proposito?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su